Da puzzle a dieta ‘pescetariana’, 10 segreti per un cervello giovane  

Pubblicato il: 07/06/2017 20:38 Una dieta non vegana ma 'pescetariana', alcuni 'jolly' promossi dalla ricerca - dal caffè all'olio di cocco - ma anche puzzle, giochi elettronici e i classici libri a volontà, per non parlare dell'amore di una famiglia. La scienza traccia la via da seguire per provare a rallentare...

Lo smog rallenta il cervello dei bimbi, studio punta dito su fumi traffico  

Pubblicato il: 06/06/2017 11:14 Quando i bambini sono esposti ad alti livelli di inquinamento atmosferico, la loro attività cerebrale sembra rallentare. E' l'ipotesi avanzata da un team di scienziati del Centre for Research in Environmental Epidemiology di Barcellona, in uno studio pubblicato sulla rivista 'Epidemiology'. Secondo le conclusioni...

Dimensioni del cervello e abitudini alimentari

Le dimensioni del cervello dei primati possono essere previste dal tipo di dieta che seguono meglio che dalla complessità della loro vita sociale.È quanto sostiene un nuovo studio pubblicato su “Nature Ecology & Evolution” da Alex DeCasien e colleghi della New York University, il più ampio di questo tipo condotto finora, che rimette in...

Anche i virus possono causare la celiachia

Un comune virus che infetta facilmente l’intestino senza dare sintomi significativi sembra avere un ruolo importante nell'origine della celiachia. La scoperta – che in prospettiva potrebbe portare a un vaccino che riduca notevolmente i casi di celiachia - è di un gruppo di ricercatori dell'Università di Chicago e dell'Università di Pittsburgh, che firmano un...

I batteri intestinali controllano la dieta

Gli scienziati sanno da decenni che quello che mangiamo può cambiare l'equilibrio fra i microbi del tratto digerente. La scelta tra un sandwich al bacon, lattuga, pomodoro o un semifreddo allo yoghurt per il pranzo può aumentare le popolazioni di alcuni tipi di batteri e diminuirne altre, e se il loro rapporto cambia, cambiano...